giovedì 4 agosto 2011

lovadina o lavandina?

Triathlon Sprint di Lovadina



31/07/2011


come al solito si parte e giù dal letto ma questa volta non come abitudine per le maratone alle 5 o anche alle 4, questa volta 7.30 che chiul (perdonatemi il termine)

Appena dico a Franco il luogo della gara qualche giorno prima, mi dice: ma lovadina non esiste! ribadendo che è Lovadina e no Lovandina è ancor convinto con la N.

Raccogliamo tutta la famiglia e si parte verso "Lovandina" ancor convinto. Lui di strade se ne intende e vuol fare la SS309 (ROMEA) per arrivarci. All'inizio sono spaventata perchè siamo in ritardo e per di più la domenica è giorno di mare ed è la strada che conduce ai vari Lidi...però come al 60% delle volte ha ragione perchè arriviamo in tempo per la gara e mi godo lo spettacolo che la natura offre... passando nella valle del delta del Pò.

Bella e affascinante la location l'organizzazione deve migliorarsi ma sicuramente il prox anno prenderanno beneficio di quest'anno, centro sportivo Le Bandie. Appena arrivo una felice sopresa, la Francesca tibaldi conosciuta per caso lo scorso anno a Lido delle Nazioni tra una chiacchiera e l'altra. Riti di consuetudine, il ritiro di pettorale e posizionamento numeri.

Franco fa il "Lord" con i cani al lago e io il culetto grosso (ancor di più) durante la gara. Una gara di cui vado fiera senza pensare a se o ma. Nello sprint ci ho messo la stessa passione di fare un'ultra e forse un pò più di frequenza cardiaca. Incontro la Claudia Assirelli ormai mitica Ironwoman, appassionata di triathlon lungo...

La partenza delle donne conta circa 90donne, è dall'anno scorso che non faccio una partenza così numerosa, finalmente incontro la Claudia Sfriso con una carica immensa! che stima!

Il lago è fresco si nuota bene e superata qualche piccola paura che nonostante ormai gli anni "d'esperienza" mi porto sempre dietro, via verso la prima Boa riprendendo la mia posizione fino alla seconda Boa, tra una Boa e l'altra ci sono i sub che recepiscono poco il pericolo di esser boe viventi. Giro di Boa e fuori verso la bici, per uscir dal lago ci aiutano gentilmente 3 uomini ma la mia uscita sarà stile balena arenata...

Cosa importante metter prima il casco prima di ogni altra cosa e poi tutto il resto. Si parte la seconda frazione inizia con una forza interna incredibile, non ne risento neanche tantissimo dei km con la salita fatti in bici il giorno prima, sono 3 laps per un totale di 24km circa.

Segnalato benino il percorso bike, molto tecnico con le sue curve secche e un piccolo strappetto subito dopo la discesa che ti raffredda le gambe e se intelligenza non funzia rischi di rimanerci impiccato, mi è rimasto impresso il ragazzo che dopo una delle curve segnalava la presenza del cavalcavia urlando CURVAAA CAVALCAVIAAA dimenando le braccia, chissà se a casa la sera parlava? penso che lui abbia rischiato grosso, in quella curva si arrivava abbastanza veloci.

frazione bike chiusa riprendendo posizioni, formando un bel gruppetto, lavorando bene con chi dava i cambi, manteneva una velocità alta e costante, considerando che qualcuno non dava cambi e non sa andare in bici, rimango sempre del parere che il no draft rimane sempre buona cosa.

Oh su via si parte per il run! ho le gambe un pò imballate, lo strappetto e da rifare anche a piedi, qui i km del sabato si fan sentire ma sapere che sto dando tutto e sentire il corpo in ottima forza mi aiuta a non calare mai il ritmo, a mantener la mia posizione e il percorso intorno a lago al contatto con la natura ha fatto si che la mia corsa sia stata Fantastica per me passo dopo passo fin sotto all'arco giallo del finish!

belle sensazioni, ottime emozioni... tutto questo in uno sprint.

Niente posizioni, niente tempi. Ho fatto un'ottima gara per me e sempre con il sorriso.


A SMILE FOR EVERYBODY, ALWAYS HAPPY

5 commenti:

  1. sempre col sorriso discepola :-)

    RispondiElimina
  2. "Niente posizioni, niente tempi. Ho fatto un'ottima gara per me e sempre con il sorriso" :) bella frase, giusto spirito !!!

    RispondiElimina
  3. complimenti per lo spirito, che è quello giusto e non hai bisogno che te lo dica io........però i tempi io li voglio sapé!!!! ;)

    RispondiElimina
  4. 1h24' stefano, in distanza 750,24,5.100 :) e ho ripreso a correre da poco più di un mese a questa data :)

    RispondiElimina
  5. grazie only, è il mio motto

    RispondiElimina