martedì 10 maggio 2011

dopo la 50.. ancor a marcar il cartellino domenicale

Premessa: In questo periodo troppe sono le emozioni, le sensazioni... il desiderio di isolarmi è molto forte e aggiornerò il Blog solo post Grandi eventi.. non riesco a seguirvi e leggerò tutto con calma in seguito. Ho solo un piccolo impegno il 20/05.. IL MIO MATRIMONIO.. PANICO PAULA! ISTERICA SUGNO!

Si sono Folle ho avuto proprio un bel metedo per tentare il suicidio prima del matrimonio.. Dopo la 50km di romagna sono tornata a correre già dal sabato pomeriggio successivo, il mio ginocchio non ha dato segni di squilibrio, presto più attenzione e con dovuta fascia per evitare problemi se pur fastidiosa.
Come è risaputo non sono una podista veloce ma podista tapasciona, molto tapascia, ormai da far parte delle Tapasc runners (è un po' barese detto così) però in bici riesco a tirar fuori il meglio di me, un pò la bestiaccia che è dentro, seguendo i consigli del sommo Guru Bonfanti anzichè fare il percorso lungo della dieci colli di Casalecchio IL 01/05 (6GG DOPO LA 50KM DI ROMAGNA) parto per la 90km che si farà dar del Lei.
La sveglia suona sempre a orari indecenti ultimamente, 5.00h spalanco gli occhi stile robot, pronta per far la pappa pre gara.. fortunatamente sono vicina alla trasferta e in 40' arrivo per il ritiro pacco gara, installazione chip in bici. Un mondo diverso quello delle Gran Fondo per me, poche chiacchiere, pochi saluti.. a dire il vero tapascio poco e IL tempo di scambiar chiacchiere durante come succede nelle maratone ne trovo ben poco per via dell'agonismo che mi fa mettere i paraocchi.
START si parte, penso solo a macinar km a migliorarmi ma le gambe non rispondono, sembrano 2 zavorre che cercano di spingere 2 pedali LEGGERI... ok devo trovare la concentrazione giusta al 20esimo km inizia la salita e passo dopo passo si fa il monte pastore o San pietro non ricordo bene ma tanto Santo non lo è stato .. 7km e poi tutte salite una dopo l'altra fino al 54/60km' non ricordo bene, la discesa arriva e puntuale l'adrenalima mi sale durante e poi si torna su tutte le volte per poter godere i colli bolognesi e veder tutto dall'alto da un'altra prospettiva lo spettacolo che offre la natura. I prati verdi, il colori vivi della primavera... la giornata non si prospettava così stupenda dopo un temporale notturno.
Madre Natura ci ha regalato una bellissima giornata che mi ha aiutato a finir sufficentemente la mia 90km regalandomi in 3h21' un 9^posto di categoria e 26^assoluto che son buona cosa per una che fin'ora ha 1000km di bici nelle gambe ma il cuore del motore in bici.

DOMENICA 08/05 SOMARA QUANTO BASTA, ANZI DI PIù decido di fare la maratona del custoza sia perchè è l'ultima edizione sia perchè volevo fare un collinare diverso dal solito.. non dico nulla della mia decisione e con la mia testa di cavolo di Bruxelles decido DI FARLA.
L'ho sottovalutata, dopo la mediofondo del 01/05 ho continuato a caricare pensando di avere recuperato tutto, concedendomi di riposo solo sabato pregara. NON SARA' COSì
ORE 4H00 ANCORA LEI, LA ODIO ORMAI LA SVEGLIA!
prelevo Duracell, sfido a far un viaggio in auto con lui non sta zitto un minuto, via verso Sommacampagna, Maratona stile Russi molto casereccia con cartelli scritti a mano, il calore degli amici che si ritrovano e al 90% faranno l'avventura del Passatore 2011 (si lo faccio).
Non è giornata ormai la mia testa è molto presa da un unico impegno il 20/05. Le gambe dure subito e preferisco fare il giro di boa e tornare indietro e accontentarmi di un allenamento collinare di 30km. Sentivo che l'avrei finita non in buone condizioni come ho visto altri, la mia testa non c'era, non ero concentrata... e da qui la scelta di saltare anche l'esordio nella distanza Lunga e l'inizio stagione di Triathlon.. un pò di allenamenti in relax per questo week end senza la pressione di chip, start o trasferte...

Ci Blogghiamo a fine maggio promesso.

8 commenti:

  1. Ahhh ahhh il 21 e il 22/5 io faccio 2 gare.... va a finire che divorzio :DD

    RispondiElimina
  2. Bravissima. Bella scelta ascoltare il corpo.

    RispondiElimina
  3. Il guru prima ti ha caxxiato e poi ammonito ora lo sai a cosa devi pensare e non si tratta di gare....Goditela! e poi.....Passatore ;)

    RispondiElimina
  4. brava alina ... tra maratone , 50 km e granfondo ne hai fatte ora concentrati sul tuo grande giorno e poi sul passatore

    RispondiElimina
  5. Occhio alle scarpe il venti di Marzo..Nella confusione ti potresti presentare all'altare con gli scarpini da biker!!o peggio da podista incallita!!

    RispondiElimina
  6. @gian carlo ho rischiato di non arrivarci al matrimonio se continuavo con sto ritmo... :) Santo Subito il mio futuro marito

    @si Ezio un fisico stanco perchè la testa è piana di altro, non solo sport

    @Guru sono una discepola indisciplinata :( quanta pazienza che hai con me...

    @lello si ora basta solo questi 2 grandi eventi..

    @ari ho incaricato mia madre (di non farle vedere alla suocera e cognata che non vogliono) di non dimenitcarsi le nuove mizuno che ho comprato in abbinamento con l'abito che non saranno al max della pulizia perchè le sto già usando per correre perchè mi accompagneranno nella prima metà della 50 e le brooks nella seconda.. sempre ad arrivarci a farla tutta.

    RispondiElimina
  7. Mi sono dimenticato di cantarti una canzone...."NON TE SPOSA'....NON TE SPOSA'....PENSA AI VESTITI CHE DEVI STIRA'.......:=)!

    RispondiElimina
  8. Eziuccio è sempre il solito....
    comunqeu anche se in ritardo, ti faccio i complimenti anche qui. Ascoltare il proprio corpo è sempre la cosa migliore...certo che in questo periodo a tutti fa male le ginocchia !!!

    RispondiElimina